© 2015 by RAMRDG.

Amanda

Eugenia, giovane poliziotta dal carattere rigoroso, moralista e un po’ isterico - ha appena mandato all’ospedale il suo collega Pasquini a causa di alcune avances  non gradite - ottiene dal Comando un’ultima possibilità prima di essere sbattuta fuori dal corpo di polizia: svolgerà servizio di protezione sotto copertura a beneficio di Amanda, la “pornostar più amata dagli italiani”, perseguitata dalle minacce di morte di un maniaco assetato di sangue.

Nelle vesti di una cugina venuta dalla provincia, Eugenia si trasferisce malvolentieri a casa di Amanda e questa convivenza forzata le appare da subito una punizione da contrappasso dantesco. Per quanto Eugenia è riservata, pudica e timida dietro la sua apparente aggressività, Amanda è disinibita, solare, maliziosa e apertamente trasgressiva. Il compito di proteggerla si rivela duro e snervante e, tra le riprese di un film hard  e l’altro, tra spettacoli dal vivo e feste molto private, ben presto la principale preoccupazione di Eugenia diventa quella di proteggere se stessa dalle estenuanti proposte sessuali di Banana, partner artistico e di vita di Amanda, pornodivo per pura vocazione ma dal candore quasi infantile al punto da sembrare, talvolta, persino idiota.

 In assenza di progressi nelle indagini la crisi professionale e umana di Eugenia cresce sempre di più, ma l’amicizia che nasce inaspettatamente con Amanda le fa scoprire una propria  diversa femminilità e la curiosità di prendere la vita diversamente, al punto che si abbandona del tutto e cede alle proposte di Banana con trasporto insospettabile.

Ma alcune ripetute e misteriose sparizioni di Amanda, le fosche trame ordite dal vendicativo Pasquini, gli equivoci comportamenti di Banana, le clamorose fughe di notizie pubblicate da Torcello - oscuro giornalista stranamente molto ben informato - travolgono Eugenia in un turbine di avvenimenti incontrollabili e di sospetti: esiste davvero un maniaco o si tratta solo di una astuta manovra pubblicitaria di una star prossima al declino? E la stizzosa gelosia di Amanda e l’amour fou dichiarato da Banana sono reali o fanno parte di un disegno? O esiste un vero e proprio complotto dai terribili scopi? E quali sono i complici, e quali le vittime? E soprattutto perché, fin da quando è arrivata a casa di Amanda, Eugenia ha la sensazione di averla già conosciuta?

 

Tutti diventano possibili colpevoli e persino Eugenia si ritrova pesantemente sospettata e sospesa dal servizio. Ma Eugenia non si perde d’animo e continua a indagare con ostinazione fino alla scoperta della verità su Amanda, su se stessa e sul destino che sembra legarle inesorabilmente, tra colpi di scena e improvvise rivelazioni, travolgenti passioni e situazioni esilaranti che accompagnano lo spettatore fino all’ultima scena senza una sola certezza, tranne quella del puro divertimento.

This site was designed with the
.com
website builder. Create your website today.
Start Now